Cosa regalare a una mamma, a Natale?


Si sta avvicinando il Natale e tutti noi abbiamo già più o meno in mente cosa regalare ai nostri cari.
Ma se tra questi c’è una mamma con uno o più bambini piccoli, fermatevi un attimo e provate a rivedere i vostri pensieri.

Siete proprio sicuri, infatti, che il golfino blu visto qualche giorno fa in un negozio del centro sia quello che potrebbe desiderare? E quel cestino di prodotti tipici del vostro paese di origine? Qualcuno di voi ha scelto un costoso profumo?

Se è così, vi invito a riflettere su alcuni punti:
1. Se la mamma a cui state regalando il golfino blu è mamma da poco, probabilmente lo userà pochissimo perché le sue uscite sono generalmente molto limitate durante i primi mesi di un neonato, e se questi coincidono con il periodo invernale, potreste rischiare che lo debba usare l’anno seguente. Per cui, se lo avete già acquistato fareste meglio a tenerlo per il prossimo Natale o a regalarlo ad altri.
2. Se una mamma ha chili da perdere, il cestino di prodotti tipici potrebbe innervosirla 😉
3. Sempre se la mamma ha bambini molto piccoli, è già un miracolo fare una doccia che duri almeno 5 minuti, figuriamoci se pensa a mettere il profumo!

Ok, direte voi, e quindi cosa regalare?

Partiamo prima con il dire di cosa ha bisogno una mamma.
Una mamma ha bisogno di attenzioni, di coccole, di aiuto, ascolto, comprensione e di tempo.
Sì, di tempo da dedicare a se stessa, alla sua persona, ai suoi bisogni. Non ha importanza se questo tempo è poco o razionato. L’importante è che ci sia e che le venga concesso da chi le sta accanto.

Osservatela bene, perché è raro che una mamma chieda aiuto. Mettevi in posizione di ascolto e scoprirete da soli di cosa ha veramente bisogno.

Qualche esempio?

Parrucchiere

Soprattutto una neomama, non pensa al parrucchiere. Se vedete sfoggiare permanenti chiome di cavallo o se notate che il riccio della mamma sta diventando troppo ribelle, regalatele un buono per un taglio e una messa in piega.

Pomeriggio in una Spa

La maternità è un dono meraviglioso ma è anche (non nascondiamocelo) altamente stressante. Bisogna, ogni tanto, staccare la spina e riuscire a riposarsi, farsi massaggiare, fare una sauna, una maschera di bellezza.
Un pomeriggio in una Spa servirebbe a rinvigorire il corpo e l’anima di una mamma, con effetti sorprendenti anche sul suo umore!
Se siete fortunati, riuscite a trovare qualche offerta in corso qui.

Massaggio osteopata

Sono impazzita? No, vi assicuro. Io per prima l’ho provato per alcuni problemi alla schiena che si sono accentuati dopo mesi e mesi di allattamdnto al seno con necessità di posizioni assurde, specialmente di notte.
Un osteopata mi ha rimesso in piedi dopo una brutta lombalgia che mi ha bloccata a letto.
Se la mamma ha problemi con la schiena, con la cervicale o qualche altra sintomatologia (leggete sul sito dellIstituto Superiore Osteopatia cosa cura e su cosa si basa) regalatele una serie di sedute presso un osteopata e vi ringrazierà di cuore!

Pulizie domestiche

Il periodo natalizio è un momento di gioia ma per una mamma con uno o più bambini è altamente stressante.
Pranzi, cene, pulizie di casa e gestione dei figli sono attività da “donne sull’orlo di una crisi di nervi”.
E allora perché non pensare a sollevarla da qualche incombenza, come quella delle pulizie di casa?
Vi suggerisco una promozione molto interessante che Helpling sta facendo in questo periodo. Helpling offre un servizio di pulizie affidabile ed economicamente competitivo, sicuro perché controlla personalmente il personale e perché questo viene testato dagli stessi clienti che ne recensiscono la qualità. Per cui non abbiate timore di mandare gente estranea in casa della mamma.
In questo periodo di feste, Helpling offre il 50% di sconto su qualsiasi servizio prenotato , usando il codice: NATALEHELPLING. Inoltre, tutti coloro che effettuano la prenotazione riceveranno un buono NONABOX. Si tratta di un abbonamento per donne in attesa, mamme e bambini fino a 24 mesi. Tra l’altro, abbonandosi si ha l’opportunità di ricevere ogni mese una selezione di prodotti adatti alla fase della gravidanza o all’età del bambino.
Insomma, prenotate il servizio e fatele fare, al posto delle pulizie di casa, una passeggiata con un’amica!
Per sapere di più su Helpling, visitate la sua Homepage.

image

Questi sono solo degli esempi ma capirete da soli di cosa ha bisogno, semplicemente osservandola e ascoltandola. Probabilmente, il vostro regalo lo avrete già fatto sforzandovi in questo.
E non dimenticatevi di accompagnarla dal parrucchiere e alla Spa se è una mamma che allatta al seno, così da avvicinarle il bambino quando ha bisogno di lei. Si sentirà molto più serena.

Un’ultima cosa. Regalatele un Natale più volte l’anno. E tante, tante coccole!

Auguri, mamme!

Leggi   “Ascoltami” di Romina Cardia,  il libro sulla genitorialità ad alto contatto e sulla disciplina dolce.

Seguimi anche su Facebook: Amore di mamma, tesoro di donna

Vai alla Pagina “Pubblicazioni e Risorse” per conoscere i miei scritti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...